Carissimi amici,

In questo mese di maggio dedicato alla Vergine Maria, vi scrivo per darvi alcune notizie dell’apostolato dell’Istituto di Cristo Re in Italia.

Per un miracolo della Provvidenza e non per volontà umana, l’Istituto di Cristo Re conta ormai più di 120 sacerdoti e un centinaio di seminaristi, ed è presente in 12 paesi del mondo. I nostri sacerdoti assicurano una presenza dell’Istituto in 28 diocesi in Francia, 18 diocesi negli Stati Uniti, 13 diocesi in Italia, e negli altri paesi la crescita è progressiva: in Spagna, Svizzera, Germania, Belgio, Inghilterra, Irlanda, ecc.

Per grazia divina, quest’anno l’Istituto festeggia il suo trentesimo anniversario di presenza in Italia! E nuovi orizzonti si aprono. In questi ultimi due anni abbiamo aperto cinque nuove sedi: nella diocesi di Acireale, sull’Etna; a Lecce con una chiesa in pieno centro; a Livorno con una nuova chiesa e l’arrivo di una comunità delle Suore Adoratrici, ramo femminile dell’Istituto; a Napoli con il Noviziato delle Suore Adoratrici nel quartiere di Barra; e infine, a Piacenza. La nostra provincia italiana è diventata dunque la terza provincia dell’Istituto nel mondo, per numero di sacerdoti, di sedi e di vocazioni. Per ora conta 16 sacerdoti in apostolato, esclusi quelli che nel nostro Seminario a Gricigliano (Firenze) seguono la formazione dei seminaristi. Il nostro Seminario è internazionale, e grazie a Dio sta aumentando il numero dei giovani italiani che si consacrano al Signore: attualmente a Gricigliano ci sono 9 seminaristi italiani e, a Dio piacendo, saranno i vostri sacerdoti di domani.

Questa crescita, pur essendo silenziosa, manifesta la vitalità della Chiesa cattolica romana. Il bene non fa rumore, e la Grazia divina agisce nel segreto dei cuori chiamando i giovani a servire il Signore e, se le famiglie sono pronte ad offrire veri sacrifici, la rinascita della Cristianità è possibile. Dalla celebrazione quotidiana del Santo Sacrificio della Messa scaturiscono le opere spirituali e il lavoro apostolico sostenuti dai nostri canonici in Italia, e trovano la loro forza nel Sacro Cuore di Gesù e nelle preghiere che voi offrite per loro.

Inoltre, questa crescita dell’Istituto è stata ed è possibile adesso solo grazie al vostro buon cuore, grazie al quale troviamo il sostegno concreto, operoso e generoso, il supporto economico che permette di portare avanti il nostro apostolato. Infatti, l’Istituto di Cristo Re dipende completamente e solamente dalla vostra generosità: in Italia, non riceviamo alcun tipo di sovvenzioni istituzionali, non beneficiamo dell’8 per mille e non arriva nessun aiuto dallo Stato o da altre realtà importanti. L’Istituto di Cristo Re percepisce solo il 5 per mille dalle persone che decidono di destinarlo, e la somma annuale e modesta si aggiunge alle offerte che mandate per sostenere il Seminario di Gricigliano o la provincia italiana dell’Istituto.

Vista la rapida crescita dell’Istituto, si potrebbe ingenuamente supporre che l’Istituto goda di floride fonti di sostentamento, ma in realtà i nostri sacerdoti si trovano ad affrontare allegramente numerose privazioni e difficoltà quotidiane, che però rendono spesso più difficile l’avanzamento dell’apostolato.

Carissimi amici, il nostro Istituto dipende SOLTANTO dalla vostra carità. Perciò vorrei gentilmente suggerirVi alcune modalità per venirci in aiuto.

Senza nessun costo per voi, se volete che il vostro 5 PER MILLE sia devoluto in favore dell’Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote, potete esprimere la vostra scelta per la destinazione del 5 per mille, segnando il codice fiscale dell’Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote: 04690330487 e firmando nell’apposito riquadro della scheda. Questo è possibile anche se non avete redditi e se non siete tenuti a presentare la dichiarazione dei redditi.

Se volete sostenere l’apostolato dell’Istituto in ITALIA o se volete mandare un’offerta fiscalmente deducibile, potete versare il vostro dono sul conto corrente bancario dell’Opera San Gregorio ONLUS, Banco Popolare BPM, codice Iban: IT38L0503402801000000004328. L’Opera di San Gregorio Onlus può ricevere donazioni fiscalmente deducibili.

La vostra generosità vi sarà contata nel Cielo, e sin d’ora vi assicuriamo delle nostre quotidiane preghiere. Vi auguro ogni benedizione dal Cielo, la Madonna protegga con materna bontà voi e i vostri cari.

In Christo Rege,

Canonico Luzuy